Categoria: in rilievo

Articoli di particolare importanza.

Lo yetigal (var. aeiouipsilon)

Alla fine del 2015 Gary Irbarol si trovava nel bellunese a Nevegal per verificare ed eventualmente integrare uno studio svolto precedentemente nel 1982 da Asgard Kioskesen sulla presenza dello yeti del Nevegal noto nel mondo scientifico anche come yetigal. Il comportamento schivo e l’atteggiamento rinunciatario dello yetigal ne hanno fatto un grande esempio di isolamento e inquietitudine. Per questo motivo, al rientro in Nevegal dopo l’esperienza himalayana dell’anno precedente che lo vide protagonista di un …

continua a leggere »

Pubblicato in in rilievo, la vita di irbarol, reprise | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ecco il calendario del 2016…

Ecco a voi il calendario del 2016. Quest’anno arriva in netto ritardo ma meglio tardi che mai. Troverete 12 animaletti anormali ad aspettarvi al varco ogni mese, alcuni di essi si ripropongono con gagliardia, altri sono assolutamente delle new entry come il Kilatòmo beratoio, l’Ovis orientalis e il Barracula. La novità sta nel fatto che lo potrete scaricare a gratis (!) e farne l’uso che più vi aggrada. Il consiglio della redazione è comunque quello …

continua a leggere »

Pubblicato in in rilievo | Contrassegnato | Lascia un commento

Il leone solitario (pleonis solitarii)

Il primo avvistamento di un leone solitario (sp: pleonis solitarii) avvenne nel lontanissimo anno 2012. Fu il grande esperto di etologia marina Gabriel Batis, argentino di nascita e italiano di adozione, a capire che si trattava di una nuova specie, variante evidentissima dal leone non solitario (sp: pleonis non solitarii) per la caratteristica di essere stato osservato a lungo in habitat privi di altri esemplari simili. Il primo avvistamento avvenne casualmente a Thermolee, una città …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, in rilievo, reprise | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Lo Yetigal

Nella primavera del 1982 Asgard Kioskesen si trovava sul Nevegal in cerca di conferme alle voci che volevano la presenza nelle vette bellunesi di un mostruoso Yeti Ramato, o Yeti del Nevegal, o uomo delle nevi del Nevegal, o abominevole uomo delle nevi del Nevegal. Meglio per tutti se Yetigal. Il mostruoso scimmione, esemplare di tre metri e dieci per 9 quintali, fu sentito per la prima volta l’anno prima. Egli, infatti, già visivamente appariscente …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, in rilievo, matematico-fisico-chimica, reprise | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’atomo di Yttogeno

Come descritto nell’importantissima formula di Magnussen e Viganò: YtPz2O5 + H2O + CaCO3 > H2CO3 + CaPz2 +H2Yt applicata alle varie fasi di predazione dei gasteropodi recentemente studiate dall’entourage di Irbarol, un elemento chimico di recente scoperta ha acquisito una tale importanza da essere studiato separatamente. Si tratta dell’yttogeno, simbolo chimico Yt, numero atomico 343, coincidente con il numero civico della vecchia casa di Irbarol di Dublino. Attualmente l’yttogeno è considerato il principale responsabile della …

continua a leggere »

Pubblicato in etochimica, etogeochimica, in rilievo, reprise | Contrassegnato , , | 1 commento

Animali anormali, reprise

Sta per finire l’anno sabbatico del nostro etologo preferito… Infatti l’entourage di Irbarol (incredibile!) si allarga nuovamente. Dopo l’arrivo nel 2012 del paleoetologo Sahag Satrapos (che peraltro ha contribuito ultimamente alla ricerca scientifica con uno studio su un particolare tipo di pantere di futura pubblicazione) e di Martin Conrado Lorenzo de Salomonez, l’etologo spagnolo favolista affetto da favismo, hanno preso casa vicino al centro studi scientifici gestito da Irbarol anche Asgard Kioskesen, micologo danese ma …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo, la vita di irbarol | 2 commenti

Nuovo incontro col rifugetto del cane

Domenica scorsa era una bella giornata di sole. Ho deciso di fare un salto al Rifugetto del cane per consegnare le donazioni accumulate nel tempo relative alla distribuzione delle felpe, delle t-shirt e dei recentissimi calendari di Animali anormali 2013. È stato ancora un incontro ricco di emozione. Ecco alcune foto che documentano l’incontro: Ringrazio tutti coloro che stanno indossando una t-shirt o una felpa e tutti coloro che hanno appeso da qualche parte un …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo, merchandising | Contrassegnato | Lascia un commento

Il maggiolino arrampicatore

Nelle prealpi venete vi sono un sacco di microambienti adatti alla creazione di nicchie floro-faunistiche. Uno di questi è la valle di Schievenin, una remota valle del bellunese, nota nel mondo dell’arrampicata sportiva perché sede di una storica palestra di roccia1. Qui e solo qui vive una sottospecie di coleotteri del genere Melolontha (il maggiolino comune, classificato per la prima volta da Linneo nel 1758), caratterizzati da alcune caratteristiche peculiari tra cui: capacità di scalare …

continua a leggere »

Pubblicato in entomologia, etologia, in rilievo, la vita di irbarol | Contrassegnato , , | 1 commento

Ecco il vincitore del concorso “Concetti esponenziali”!

Dopo una riunione straordinaria della giuria di Animali anormali, è stato stabilito finalmente il vincitore del concorso riservato ai fedeli iscritti alla newsletter. Il vincitore, un giovane ragazzotto di nome Enzo, ha vinto con il concetto esponenziale “gatto” elevandolo alla potenza 15. Questa la sua frase vincitrice: gattoE15: “Quattro gatti galeotti gattonavano a gatton gattoni in mezzo a gattoli di polvere. Cosa facevano? Qui gatta ci cova! Erano sgattaiolati via dalla gattabuia con un gatto …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo, merchandising, miscellanea | Contrassegnato | 1 commento

Il Piscosauro sudamericano

Al parco nazionale Toro Toro, in Bolivia, durante gli scavi di ampliamento dei bagni dell’area riservata ai guardiaparco sono state rinvenute sulla superificie di rocce stratificate le impronte di un sauro sconosciuto prima d’ora. In quest’area del mondo particolarmente conosciuta dal punto di vista paleontologico per le tracce dei giganti cretacici (qui ad oggi vi sono pareti rocciose con impresse più di 100 tipi di impronte di animali diversi) si può dunque aggiungere un altro …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, geologia, in rilievo, paleontologia | Contrassegnato , , , | 1 commento

Un esempio di fossile vivente: il criceto beige

Come tutti sapete, all’interno del ciclo embrionale un organismo ripercorre gli stadi della sua evoluzione filetica e anche il criceto beige conferma questa consuetudine biologica. Il modo in cui il marsupiale organizza ossa, muscoli e tessuti durante il salto juvenile ricorda l’antico modo di deambulare proprio dei criceti beige del Siluriano. In un epoca in cui tutti andavano come siluri, non era infatti facile per un criceto beige stare al passo coi tempi e la …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, geologia, in rilievo, paleontologia, vol. 1 | Contrassegnato , | Lascia un commento

Al Rifugio del cane ci sono anche gatti!

Buongiorno a tutti: giovedì scorso, il 28 luglio, sono stato al Rifugio del cane per consegnare le donazioni fin qui arrivate grazie al vostro supporto. Ecco dove sono finiti i vostri/nostri soldini: spese veterinarie e cibo per una decina di cani e altrettanti mici. È stato un incontro emozionante che documento con una dozzina di fotografie che per l’occasione ho “elaborato”: ecco alcuni tra gli animali più anormali che ho incontrato: Un grazie a tutti …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo | Contrassegnato , , , | 8 commenti

Un incendio ad Aruba, grande entusiasmo per Irbarol!

Irbarol ha indubbiamente sempre avuto la grande dote del tempismo. Stava bighellonando in una spiaggia del sud dell’isola caraibica di Aruba durante una delle molte pause mattutine dei suoi studi sugli anellidi dal collare quando si accorse di un grande incendio proveniente da nordest: stava andando a fuoco una parte della foresta dell’Arikok National Park. Gli incendi erano una delle sue più grandi passioni avendone provocati negli anni ’70 almeno una decina nel parco nazionale …

continua a leggere »

Pubblicato in in rilievo, la vita di irbarol, miscellanea | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La spedizione Irbarol-Kulik del 1927 a Tunguska

Come ben noto nei palazzi scientifici, l’esplosione di Tunguska del giugno del 1908 ha rappresentato un evento catastrofico di eco mondiale ma ancora a tutt’oggi avvolta da un alone di mistero. Quale fu la causa effettiva di quel boato in pieno cratone siberiano che sconvolse il cielo di quel 30 giugno alle 7:04 e che devastò un’ampissima area di territorio radendo al suolo una foresta riducendone gli alberi centenari a pali di legno carbonizzati? Leonid …

continua a leggere »

Pubblicato in in rilievo, la vita di irbarol, matematico-fisico-chimica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Novità importanti sullo scorpione grigioperla peloso

Per una corretta interpretazione del contenuto di questo articolo si consiglia prima la lettura (o l’ascolto) del documentario “Lo scorpione grigioperla peloso”. Grande scoperta al centro di ricerca degli invertebrati di Tunisi: lo scorpione grigioperla peloso analizza chimicamente la sabbia su cui si sposta e ne trae anche conclusioni sulla classe granulometrica. “Sotto di noi prevalentemente clasti silicei arrotondati dal diametro medio di 0,099 millimetri”. E’ stata ricevuta così la notizia, sempre inviata dagli scorpioni …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, in rilievo, vol. 1 | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Istruzioni sulla donazione

Effettuare una donazione verso Animali anormali significa dedicare una piccola somma a qualche “animale anormale” che ne ha davvero bisogno. La cifra versata verrà girata ad alcuni privati che gestiscono un rifugio che accoglie animali (prevalentemente cani) abbandonati o problematici. Cliccando sul pulsante “donazione” che troverete nella barra a destra in sfondo nero potrete accedere al processo di versamento tramite paypal, il noto e sicuro sistema di pagamento online. Qui un bivio: se siete utenti …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo | Contrassegnato , , , | 1 commento

Animali anormali Vol. 1 è incredibilmente online

Sembra impossibile ma dopo un bel po’ di lavoro corredato da altalenante impegno, è andato online il sito web (questo) di Animali anormali. Frutto dei ritagli di tempo (e non) degli ultimi mesi, completa un progetto a tutto tondo partito dalla semplice scrittura di testi fatti così “tanto per fare” iniziati a fine secolo scorso (!). Come un gioco ad incastro partii con “scrivo un documentario in più” poi diventato “ne potrei fare una serie …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in rilievo, miscellanea, vol. 1 | Contrassegnato , | 1 commento

Dettagli di progetto

Protoidea Animali anormali è innanzitutto un CD audio. Stop. Prologo L’idea “Animali anormali” nasce nel lontano 1999. Preso dall’angoscia dell’arrivo del nuovo millennio con tutti i bachi che sembrava ne conseguissero riuscii a scrivere i primi due episodi della raccolta. Il criceto beige e Lo scorpione grigioperla peloso sono dunque due animali anormali di quel periodo ricco di spensieratezza. Gli altri racconti, escluso quello sul muttaburra saurus estratto da altre fonti, sono stati scritti negli …

continua a leggere »

Pubblicato in in bacheca, in evidenza, in rilievo, vol. 1 | Contrassegnato , , , | 1 commento

Avvistamento: era un gatto abarth carnico?

Nei dintorni di Paluzza, in Carnia, è stato avvistato con tutta probabilità un esemplare maschio di “Gatto abarth”. Erano le 11 di sera di un venerdì qualunque quando Manlia Cebièl (in Brusadon) affacciatasi alle finestre di casa per chiudere gli scuri ha notato, favorita dal chiarore causato dalla fase di luna piena, la tipica sagoma del ricercatissimo felino nell’atto del “salto a pelo di terra”, caratteristico della famiglia di cui fa parte. Il “salto a …

continua a leggere »

Pubblicato in etologia, in rilievo | Contrassegnato , , , , , , | 6 commenti